Inculare e farsi inculare, ragione dell’esistenza umana

Le inculate situazionali: descrizione del perché in talune situazioni il prof. Sechi, giornalista, inculava prima ancora di scopare e, in altre, si mostrava timido ed esitante.

Poteva capitare un tempo che il prof. Giovannino Sechi si sentisse a disagio, prima di tentare di inculare una femmina, per via della sua timidezza. Non sapeva come iniziare il discorso sul sesso anale, si vergognava a manifestare interesse per il buco del culo, come se inculare e farsi inculare fossero strani tipi di perversione. In un diverso momento storico, egli aveva fatto ben vedere, aveva messo bene in mostra, per le sue ospiti, sul tavolino a fianco al letto, un bel paio di tubi di lubrificante vaginale pronti per il sesso anale e le grandi inculate. Le donne, vedendo i tubi pronti a fianco al letto, dovevano capire subito che sarebbero state inculate subito, o a breve, e dovevano capire che stavano per essere inculate ancora prima di iniziare a spogliarsi. Come era passato il Sechi da una situazione di smarrimento e timidezza per il sesso anale e le grandi inculate ad un’altra in cui inculava persino prima di iniziare a scopare? Appena conosceva una donna, alla prima occasione le infilava subito un dito nel culo, subito; e non solo nello spacco fra le natiche o sulle chiappe, no; proprio dentro il centro perfetto dell’orifizio anale. Non importava nemmeno più se si fosse lavata il culo oppure no; la sola cosa che contava era che avessero cagato prima di uscire con lui; non aveva nessuna intenzione di ritrovarsi a fare inculate con ostacolo o a dover usare il preservativo per il sesso anale.

One Response to Inculare e farsi inculare, ragione dell’esistenza umana

  1. Marcella Doccia says:

    Agenzia artistica cerca modelle e modelli webcam con un po’ di conoscenza d’inglese
    PAGAMENTI SETTIMANALI , senza nessun bisogno di raggiungere quel limite fisso dei 300 Euro che serve agli italiani per lavorare di meno e pagare di meno, e PAGAMENTI in AUTOMATICO, cioè non serve fare richiesta tutte le volte e stando attenti a prendere il 25 del mese per evitare di saltare al mese successivo; ogni settimana, anche chi guadagna mezzo centesimo, riceve l’accredito immediato via internet.

    Per le iscrizioni , basta fare click qui: lavorare online,

    Per maggiori informazioni, consultare: Diventare webcam girl

    Per assistenza o per dubbi di qualunque tipo, scrivere a uno dei seguenti due indirizzi:
    webcamgirl456@gmail.com

Comments are closed.